Controcanto Mitteleuropeo

Germania: Chiese distrutte, miniere da costruire

Nei tempi confusi che stiamo attraversando può accadere di tutto, persino che a difendere una storica Chiesa da una demolizione scendano in piazza non chissà quali esponenti del cattolicesimo militante ma gli attivisti dell’ecologismo più radicale…quelli di Greenpeace. E’ quello che è accaduto nella località di Immerath, nel Nord della Germania, dove la Chiesa di […]

Un ricordo di Enzo Bettiza

E’ stato forse l’ultimo grande maestro del giornalismo italiano e al tempo stesso la memoria parlante della Mitteleuropa recente. Non potremmo ricordare altrimenti Enzo Bettiza, che ci ha lasciato quest’anno: aveva 90 anni. Giornalista controcorrente come pochi, libero veramente, oltre che liberale politicamente, Bettiza era l’ultimo testimone vivente della ‘scuola’ montanelliana, uno dei pochi ad […]

Se Facebook vale più di Mozart. Steiner contro la sub-cultura

Stiamo attraversando un’epoca di “sub-cultura”, ovvero “una demolizione progressiva del linguaggio travolto dall’immagine, soprattutto da quella telematica. La lingua viene divorata dal minimalismo ossessivo dei codici elettronici, come dimostrano i messaggi sempre più compressi che si mandano i ragazzi sui cellulari”. Parola di George Steiner e, ancora una volta, il professore più poliglotta e ricercato […]

Un manifesto per l’Europa da ricordare

“L’Europa ci appartiene e noi apparteniamo all’Europa. Queste terre sono la nostra casa; non ne abbiamo altra. Le ragioni per cui l’Europa ci è cara superano la nostra capacità di spiegare o giustificare la nostra lealtà verso di essa. Sono storie, speranze e affetti condivisi […] La casa è un luogo dove le cose sono […]

Un Autore per l’estate mitteleuropea: Adalbert Stifter

A Trieste una targa celebrativa ricorda ancora oggi il suo soggiorno nel 1857, eppure di Adalbert Stifter, almeno tra i più, nel frattempo si sono semplicemente perse le tracce. Amante della natura e spirito contemplativo come pochi, interprete della narrativa come di un‘arte esigente fatta di disciplina faticosa, silenziosa e paziente, più che di illuminazioni […]

Il film “Cuori puri” tra banalità e critiche alla fede

Di “Cuori puri” la bella realtà di accompagnamento al matrimonio e all’amore, pensata soprattutto per i giovani, fondata da Ania Goledzinowska e discretamente seguita anche nelle terre della Mitteleuropa avevamo già parlato tempo addietro (http://www.vitanuovatrieste.it/ania-goledzinowska-e-i-cuori-puri/). Come avevamo detto, e qui ripetiamo, si tratta senz’altro di una delle iniziative più vivaci e meritorie degli ultimi decenni […]

Fatima, la Mitteleuropa e la rivoluzione digitale

A un secolo esatto dalle apparizioni di Fatima un altro spettro si aggira ormai sinistramente per l’Europa, la rivoluzione digitale di massa. No, tranquilli, non vogliamo con questo dire che lo sviluppo delle tecnologie informatiche siano la conseguenza del comunismo, ovviamente, ma solo riflettere sul fatto che in entrambi i casi dopotutto c’è dietro un’analoga […]