Cantando si impara

Un filo sospeso nel cielo con Dolcenera

“Che fatica che si fa attaccati a un filo sospeso nel cielo” Emanuela Trane, in arte Dolcenera, ha riscosso nei primi anni duemila i primi successi vincendo nel 2002 il programma “Destinazione Sanremo”, che l’ha portata l’anno successivo a partecipare e vincere nella categoria “Proposte” con il brano “Siamo tutti là fuori”, rappresentando così la […]

Il bersaglio mobile di Gianni Togni

“E guardo il mondo da un oblò, mi annoio un po’” Uno dei maggiori successi di Gianni Togni è stato il brano “Luna” del 1980, tratto da un LP dal titolo significativo ma prolisso: “…e in quel momento, entrando in un teatro vuoto, un pomeriggio vestito di bianco, mi tolgo la giacca, accendo la luce […]

La notte e la pace di Arisa

“Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare” La giovane cantante Arisa, all’anagrafe Rosalba Pippa, il cui nome d’arte è un acronimo delle iniziali dei componenti della sua famiglia di origine lucana, è stata poco più che ventenne la vincitrice della sezione “Nuove Proposte” al Festival di Sanremo del 2009. […]

A luglio cantando “Luglio”

“Luglio ha ritrovato il sole, non ho più freddo al cuore perché tu sei con me” Ancora adesso si sente sovente canticchiare: «Luglio, col bene che ti voglio vedrai non finirà. Luglio, m’ha fatto una promessa, l’amore porterà». Questa canzone, “Luglio”, che vinse la Mostra internazionale di Venezia di musica leggera e “Un disco per […]

Le canzoni progressiste della cantantessa

“Un vaccino speciale toglierà ai nostri figli il peccato originale” Carmen Carla Consoli, soprannominata “la cantantessa”, non ha mai fatto mistero di appartenere alla sinistra politica e di professare il suo progressismo attraverso l’impegno musicale: «Ogni canzone rappresenta la visione della politica di ciascuno. Non c’è il bisogno di parlare di politica apertamente». La cantante […]

Gli aeroplani dell’amore di Toto Cutugno

“Che ne sai quando parlo alla luna, quando cade una stella ?” Nella canzone “Azzurra malinconia” presentata al Festival di Sanremo del 1986, Toto (Salvatore) Cutugno poneva alcuni interrogativi sul suo passato: «Che ne sai quando parlo alla luna, quando cade una stella? Che ne sai se mi manca il calore di quell’osteria? Questa azzurra […]

La fragilità dolente di Francesco Baccini

“Io sono fragile, ho un supermercato pieno di incertezze” Con lo pseudonimo iniziale “Espressione musica”, Francesco Baccini esordiva nel panorama della musica leggera italiana. Dopo un percorso giovanile di educazione musicale classica, il cantautore genovese vinceva con la canzone: “Figlio unico” l’edizione 1989 di “Un disco per l’estate”. In quel testo egli rimarcava la fragilità […]

Peppino Gagliardi come un ragazzino

“So il rimpianto che ho di te ma sogno sempre come un ragazzino” Ricordo Peppino Gagliardi quando, anch’io ragazzino, lo sentivo al Festival di Sanremo intonare uno dei brani più famosi: “Come le viole” (seconda classificata nel 1972) con quella sua voce melodica, retaggio della tradizione musicale partenopea a cui è stato sempre avvinto con […]

Il suono della voce di Tosca

“Sono una ragazza timida che crede ancora nel domani e non sai quanti nomi ho dato all’amore” Tiziana Tosca Donati, in arte semplicemente Tosca, è una cantante e attrice romana che ha iniziato la sua longeva carriera in una piccola compagnia teatrale. Notata da Renzo Arbore anche per le sue indubbie doti vocali, ha potuto […]

La norma del cielo di Claudio Rocchi

“La norma del cielo è il vuoto di tutto, il vuoto che riempie di tutto ogni cosa” Claudio Rocchi (1951-2013) è stato un cantautore e conduttore radiofonico protagonista dei voli di fantasia psichedelica soprattutto negli anni ’70. Il rock psichedelico, che ha avuto nei Pink Floyd il punto più alto, ha rappresentato nel cosiddetto rock […]