Cantando si impara

Mi chiamo Edoardo Bennato

“Ogni cosa ha un suo prezzo ma nessuno saprà quanto costa la mia libertà” Ricordo le canzoni graffianti ed incisive di Edoardo Bennato quando si potevano ascoltare in trasmissioni radio come “Per voi giovani” e “Alto gradimento”. Erano gli anni post ’68, dove il vento rivoluzionario e libertario soffiava ancora impetuosamente a cercare di scompaginare […]

Lo spiraglio al cuore di Mariella Nava

“Dare ancora adesso la verità sempre, la dignità sempre perché non hanno prezzo” In una clip del 1995, Mariella Nava interpretava con Renato Zero una sua canzone, “Crescendo”, dove, bendata in abiti bianchi, giocava a mosca cieca: «Dal niente fin qui, in questo crescendo con quel poco che ho, che sto difendendo (…)». Quello stesso […]

La religiosa napoletanità di Enzo Avitabile

“I bambini sono tutti uguali, nessuno è figlio di nessuno” Enzo Avitabile è un musicista napoletano che all’ultimo Festival di Sanremo ha presentato con Peppe Servillo una canzone, “Il coraggio di ogni giorno”, sulla periferia esistenziale della provincia meridionale: «Scrivo la mia vita, tracce sulle pietre ed ho gli stessi occhi di Scampia. Accetto il […]

Il cambio di prospettiva di Max Gazzé

“Cambiando prospettiva cerco di capire il verso giusto, il giusto slancio per ripartire” Massimiliano Gazzé, in arte Max, è un cantautore romano di origini siciliane, che ha passato musicalmente i primi vent’anni della sua vita in molti Paesi d’Europa con un complesso inglese (“4Play4”) suonando il basso elettrico e ritornando poi a Roma nel 1991. […]

La goccia nel mare di Mietta

“Come goccia nel mare io cadrò ed insieme a te naufragherò” Daniela Miglietta, in arte Mietta, è balzata agli onori della cronaca e del successo discografico non ancora ventenne, vincendo con il brano Canzoni il Festival di Sanremo del 1989. Iniziando un sodalizio artistico con Amedeo Minghi, autore del testo di questa canzone ma anche […]

La città che avrebbe voluto Ivan Graziani

“Non esiste più, non ritrovo più la città che io vorrei” Nel 1973 Ivan Graziani descriveva, attraverso le immagini di uno stormo di uccelli che volteggiavano nel cielo, di un bambino che si abbeverava alla fontana, della madre che accarezzava dolcemente il suo bambino, della sposa che, raggiante, andava incontro al suo sposo, la città […]

La cometa di Halley di Irene Grandi

“Eppure un tempo ridevi e mostrandomi il cielo mi disegnavi illusioni e possibilità” Nel 2010 Irene Grandi presentava al Festival di Sanremo una canzone (“La cometa di Halley”), che rifletteva sulle promesse non mantenute dell’amore e sul senso della vita, appiattito senza una cometa alta nel cielo: «Non capisci che ci ucciderà questo nostro esistere […]

Il piccolo grande amore di Claudio Baglioni

“Quando verrà dal cielo, dove si trova, una speranza di luce, una canzone nuova” Claudio Baglioni ha espresso in modo chiaro in un’intervista il suo più sincero desiderio: «Io ho voglia di pacificazione, di bellezza, di lealtà, di verità». Additando il degrado dei rapporti umani quale rivelatore dell’autentica crisi sociale, il cantautore di Centocelle ha […]

La luna e il posto di Dio nel mondo

“Da quanto tempo, luna, non c’è più l’infinito, è stato già spartito in privato. E che fine ha fatto Dio?” Nel 1997 al Festival di Sanremo Loredana Bertè portava un brano: “Luna”, che riprendeva un tema già affrontato nel 1979 (E la luna bussò) in cui cantava la ricerca d’amore: «E la luna bussò dove […]

Il brivido romantico di Tony Dallara

“Pensando a te sento violini che piangono, sognando te vedo farfalle volar e trovo il mar con mille vele in fondo al mio bicchiere di gin” Tony Dallara (pseudonimo di Antonio Lardera) è stato considerato il capostipite dei cosiddetti “urlatori” italiani in contrapposizione alla tradizione melodica di un Luciano Tajoli o di un Claudio Villa, […]