Cantando si impara

Il livore ateo di Pierangelo Bertoli

“La patria, la legge, la fede, l’onore è fumo che chiamano amore” Nella canzone: “Ballata per l’ultimo nato”, Pierangelo Bertoli (1942-2002) esprimeva tutto il livore ateo e comunista contro il “potere” che determinava, secondo lui fin dalla nascita, la vita dell’uomo: «Se il vescovo parla in un giorno di festa tu devi chinare la testa. […]

La ricerca del paradiso di Cocciante

“Invento un mio paradiso che guarda sopra i tetti, sopra la città” In una canzone dal titolo molto significativo: “Cercasi paradiso” del 1983, Riccardo Vincent Cocciante testimoniava la sua ricerca intellettuale e spirituale: “Cercasi il modo di capire ciò che è bene e ciò che è male, dov’è la verità o la felicità”. Il cantautore […]

La rivoluzione dei costumi di Boncompagni

“Quando morirò l’unica cosa che mi mancherà sarà la musica classica”   Mi sono sempre chiesto come sia stato possibile che un conoscitore che apprezzava la musica classica come Gianni Boncompagni (1932-2017) sia stato capace di scrivere delle canzoni banali  come: “Tuca tuca”, “Tanti auguri” e molte altre. Credo che vada percorsa la strada della […]

Remigi, il gentiluomo della musica leggera italiana

“Come pensi di amare se non trovi amore dentro di te. Con tante navi che partono nessuna ti porterà lontano da te”   Emidio Remigi, in arte Memo, è stato un cantante comasco che ha legato il suo nome al capoluogo lombardo: Innamorati a Milano del 1965, Emme come Milano del 1974. A questo primo […]

La risacca dell’anima di Gabbani

“Io volevo la luna per me, ma stasera per me c’è la risacca dell’anima”   In una delle sue canzoni un po’ meno conosciute: “Per tornare liberi”, Francesco Gabbani faceva riferimento al desiderio di libertà frustrato ed alle condizioni di impedimento: “Siamo tutti liberi di restare legati così ai nostri lividi peggiori, cercando il senso […]

Tatangelo, ragazza di periferia

“Sono libera come una nuvola al vento che si dondola. Unica, come la luce della luna quando illumina”   La carriera della giovane cantante, modella, conduttrice TV Anna Tatangelo ha avuto visibile riscontro quando al Festival di Sanremo del 2002 vinse, nella sezione Giovani, con il brano: “Doppiamente fragili”. La allora quindicenne di Sora aveva […]

L’irriverenza visionaria di Simone Cristicchi

“La prima volta che sono morto ho immaginato fosse uno scherzo. Mi sentivo abbastanza tranquillo, ma dopo tre giorni non sono risorto”   L’irriverenza visionaria ed eretica di Simone Cristicchi si è manifestata nella multiforme attività del cantautore, attore e scrittore romano. La sua anima ironica, tagliente e blasfema si può rintracciare nel prosieguo della […]

L’unica porta del cielo di Biagio Antonacci

“Certe volte guardo il mare, questo eterno movimento, ma due occhi sono pochi per questo immenso…”   Fattosi notare alla sezione “Nuove proposte” a Sanremo nel 1988 con il brano: “Voglio vivere un attimo”, Biagio Antonacci ha proseguito l’anno successivo con il primo album: “Sono cose che capitano” in quel filone di canzoni d’amore, spesso […]

Con un poco di Zucchero la canzone va giù

“Sogno qualcosa di buono che mi illumini il mondo, buono come te, che ho bisogno di qualcosa di vero, che illumini il cielo, proprio come te!”   Adelmo Fornaciari, in arte Zucchero, ha creato con successo una sorta di blues mediterraneo fondendo vari stili, che spaziano dalla musica soul statunitense alla linea melodica italiana, dal […]

Un Balsamo per il passato, presente e futuro

“E l’ho fatto perché tu meritavi un po’ di più di quel poco che ero io passato, presente e futuro”   Umberto Balsamo è stato un cantautore italiano che ha venduto più di 50 milioni di dischi e composto circa 500 brani, tra cui : “Passato, presente e futuro” cui si è fatto riferimento nel […]