Pescati in Rete

Se Kurz “sfratta” George Soros dall’Austria

Sebastian Kurz, il neoeletto cancelliere austriaco, avrebbe dato 28 giorni a Soros per cessare quelle attività di Open Society in Austria ritenute atte a “tentare di minare la democrazia della nazione”. La decisione sarebbe stata successiva alla notizia della donazone di 18 milioni di dollari del magnate ungherese alla Open Society. L’alternativa, si legge qui, […]

Quegli strani giri di soldi di Soros: sta preparando un nuovo colpo?

George Soros ha “donato” 18 miliardi di dollari alla Open Society Foundation, facendo registrare una cifra record per una donazione ad un ente di diritto privato. Il trasferimento di questo ingente quantitativo di denaro sarebbe avvenuto negli anni passati. La notizia, però, è stata ripresa solo ieri dai quotidiani. Il Wall Street Journal, al riguardo, […]

Intervista al professor Rémi Brague

Un’intervista a tutto campo con uno dei più brillanti pensatori del XXI secolo, per approfondire diversi temi e questioni di attualità. Rémi Brague è docente alle università di Parigi I Pantheon-Sorbona e di Monaco Ludwig-Maximilian. Tra i temi da lui studiati e trattati in diversi saggi, vi sono l’identità europea, il pensiero medievale, la filosofia […]

I satanisti sposano la causa omosessualista e abortista

Mentre i giornali, anche cattolici sdoganano il termine “cristiani Lgbt”, che è un ossimoro blasfemo al pari di “cristiani abortisti”, scandalizzandosi di chi ancora parla delle unioni omosessuali come di un peccato (come fa quel bigotto e tradizionalista del Catechismo) e di disegno demoniaco, che mira a sovvertire la creazione contro cui bisogna combattere, la […]

Quei cristiani siriani in prima linea per combattere lo Stato islamico

“Fuck Raqqa, Fuck Raqqa!” ci dice un soldato poco più che ventenne nelle uniche parole in inglese che conosce appena entriamo dentro il quartiere generale delle truppe cristiano siriane che stanno combattendo casa per casa per conquistare quella che era la capitale dello Stato islamico. Siamo dentro Raqqa, nella parte occidentale della città liberata dalle […]

Viaggio nell’Occidente islamizzato

“Ci sono un sacco di scuole musulmane private e madrasse (istituti educativi per l’apprendimento dei fondamenti dell’Islam, ndr) in questa città. Fanno tutti finta di predicare tolleranza, amore e pace, ma non è vero. Dietro quelle mura, ci costringono a ripetere i versi del Corano, a proposito di odio e intolleranza”. E poi la disciplina […]