Una Petizione e un nuovo Family Day

Le proposte di legge Scalfarotto, Cirinna’ e Fedeli scardinano la famiglia. Firmiamo la petizione contro il gender a scuola e organizziamo un nuovo Family Day.

Invitiamo a firmare la petizione promossa da ProVita, AGE, AGESC, Movimento per la Vita e Giuristi per la Vita PER UNA SCUOLA CHE INSEGNA E NON INDOTTRINA contro L’ideologia gender nelle scuole. Oltre alle associazioni promotrici si sono poi aggiunte: La Nuova Bussola Quotidiana, Il Timone, Voglio la Mamma, Articolo 26, UCIIM Calabria, Manif Pour Tous Italia, Aleteja, Coordinamento Famiglie Trentine, Cristiani per la Nazione, Centro Italiano Femminile, Movimento PER, Associazione Nazionale Famiglie Numerose, Cultura Cattolica, Libertà e Persona, La Quercia Millenaria, MEVD, AMCI, Alleanza Evangelica, CIF Molise, SOS Ragazzi, AIGOC ed altre.

Per firmare si può andare nel sito www.notizieprovita.it ed entrare nel banner della petizione. E’ possibile che più persone firmino utilizzando lo stesso indirizzo e-mail.

La petizione ha già raccolto 60 mila firme ed è stata presentata in conferenza stampa a Palazzo Madama il 21 gennaio scorso. Scopo della raccolta firme e’ anche di indire un NUOVO FAMILY DAY, dato che in Parlamento ci sono diverse leggi fortemente negative e l’attacco alla famiglia e’ senza precedenti:

– DDL SCALFAROTTO sull’ omofobia, contro cui da tempo si battono le Sentinelle in Piedi e che vuole impedisci di parlare di mamma e papa’.

– DDL CIRINNA’  sulle Unioni civili che aprirà alle “nozze gay”, all’adozione di minori e alla filiazione tramite fecondazione eterologa.

– DDL FEDELI sull’ educazione di genere obbligatoria nelle scuole.

– La riforma della scuola annunciata dal governo con probabile introduzione anticipata dell’educazione alla sessualità improntata all’ideologia gender.

 

 

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *