“Se ti iscrivi alla Barcolana hai già vinto”. Ecco il programma del grande evento triestino

Il 29 settembre inaugurazione ufficiale dell’edizione 2017 nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano. Il culmine con la regata di domenica 8 ottobre e i suoi roboanti colpi di cannone. Molte le curiosità e le novità.

Conto alla rovescia per la 49ma edizione della Barcolana, che dalla mattina del 21 settembre ha aperto ufficialmente le iscrizioni ai suoi partecipanti. Sempre più in forma nonostante il suo quasi mezzo secolo di età, la regata velica per eccellenza del golfo di Trieste si appresta ad essere più ricca che mai. A partire dal calendario delle innumerevoli iniziative – ” troppe per essere citate ” – consultabili sul sito www.barcolana.it o sulla copia cartacea distribuita nei punti informativi di Promoturismo Fvg, alla Società Velica di Barcola e Grignano e all’Infopoint Barcolana lungo le Rive, che sarà allestito dal 29 settembre. Dalla settimana prossima, infine, sarà disponibile anche sulla App per Ios e Android.

«Se ti iscrivi alla Barcolana hai già vinto” spiega Mitja Gialuz, presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, ”è uno dei temi forti di questa edizione: alla vigilia del 50mo anniversario abbiamo puntato molto sul coinvolgimento e sull’emozione che ogni armatore può provare partecipando a questa manifestazione: esserci significa comporre assieme a tutti noi quel colpo d’occhio eccezionale che rende la regata unica al mondo e rende unica al mondo anche la nostra città».

Il 29 settembre sarà il giorno dell’inaugurazione ufficiale dell’edizione 2017, inaugurazione che sarà ospitata dagli ambienti della sede della Società Velica di Barcola e Grignano. Lo stesso giorno sarà inaugurato “Navigazioni”, evento culturale di Barcolana dedicato al tema della navigazione virtuale, digitale e analogica, nonché il Villaggio Barcolana in un’apertura “preview”, che fino al 1° ottobre, nella zona centrale tra il Molo Audace e il Molo Bersaglieri, ospiterà partner, negozi, ristoranti e info point. La giornata del 29 culminerà , la sera, col doppio concerto inaugurale che vedrà esibirsi il Coro delle Voci Bianche Artemia assieme ai bimbi del coro gestuale Manos Blancas del Friuli, mentre nella seconda parte della serata si esibirà lo GnuQuartet, uno dei più autorevoli gruppi italiani di musica strumentale.

Non poteva mancare, il 30 settembre, la “Barcolana Young”, rivolta ai giovanissimi, mentre il Canale di Ponterosso ospiterà la Barcolana Fun By Siram By Veolia/Sup, dedicato alla tavola da surf guidata con i remi.

Il 4 ottobre, alle ore 10.30, torneranno a colorare il cielo le amatissime Frecce tricolori, e lo stesso giorno sarà inaugurato l’intero Villaggio Barcolana con più di 200 espositori, mentre al Salone degli Incanti si terrà il tradizionale appuntamento con le storie di mare e “I libri d’autore in Barcolana”, curato dal Gruppo Feltrinelli.

E’ quindi la volta delle regate vere e proprie: dal 5 a al 7 ottobre si terrà la tappa finale del circuito M32 Mediterranean Series; il 6 la regata benefica dedicata alle Stelle ”alla quale parteciperanno barche le cui vele sono state dipinte da alcuni artisti”, e quella degli armatori della Lega Navale; il 7 ci sarà la “Partenza go to Barcolana from Slovenia”, evento in cui gli equipaggi sloveni che partecipano alla Barcolana potranno trasferire, da Izola, le barche in flotta verso Trieste, partecipando a una festosa regata di avvicinamento. Il 7 ottobre ci sarà anche la “Generali Cup”, mentre alla fine la settimana culminerà, come sempre, con la regata di domenica 8 ottobre e i suoi roboanti colpi di cannone. Tra le curiosità, anche la prima edizione della “Barcolana in Bici”, organizzata con il Comune di Muggia per vivere la regata in mobilità sostenibile lungo la riviera muggesana. Una pedalata non competitiva con partenza in contemporanea con la 49ma Barcolana per avvicinarsi insieme alle vele della Coppa d’Autunno alla boa verso Punta Sottile. Un progetto realizzato in collaborazione con Bora.La e Fiab.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *