Scoperti aborti illegali in altre 4 cliniche di Planned Parenthood

Quattro cliniche di Planned Parenthood in Florida sono state accusate di aver violato le vigenti leggi dello Stato per l’esecuzione di aborti illegali. A permettere di scoprirlo, sono state le ispezioni a sorpresa effettuate la scorsa settimana per ordine diretto del Governatore, Rick Scott. Una decisione assunta dopo le rivelazioni circa il traffico e la […]

Quattro cliniche di Planned Parenthood in Florida sono state accusate di aver violato le vigenti leggi dello Stato per l’esecuzione di aborti illegali. A permettere di scoprirlo, sono state le ispezioni a sorpresa effettuate la scorsa settimana per ordine diretto del Governatore, Rick Scott. Una decisione assunta dopo le rivelazioni circa il traffico e la vendita illegale di parti del corpo estratte dai bambini abortiti, rese pubbliche dai cinque video diffusi dal Cmp-Center for Medical Progress.

In tre delle strutture sottoposte a verifica l’ACHA-Agency for Health Care Administration ha riscontrato quanto meno l’esecuzione di decine di aborti nel secondo trimestre, illegali perché eseguiti fuori licenza. Nei loro confronti sono già stati assicurati «provvedimenti immediati», tra cui la sospensione di tutti gli interventi analoghi già previsti in agenda, nonché «azioni supplementari, tra cui anche sanzioni amministrative». La quarta struttura è finita invece nel mirino degli ispettori per «non aver mantenuto in ordine i registri [guarda caso!-NdR] relativi ai resti del feto».

Planned Parenthood, dal canto suo, ha dichiarato la propria totale estraneità ai fatti contestati, seguendo così un filone, cui ha dovuto fare spesso ricorso in questo periodo. Senza tuttavia convincere. Nel New Hampshire sono stati tagliati alla multinazionale dell’aborto finanziamenti pubblici per 650 mila dollari. Provvedimenti analoghi sono stati assunti anche dal Governatore della Louisiana, Bobby Jindal. Secondo l’emittente Fox News sono state avviate indagini su larga scala in almeno 11 Stati, dopo la diffusione dei video-choc riguardanti sempre Planned Parenthood.

Fonte: http://www.nocristianofobia.org



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *