Roiano e San Luca si dissociano

Circolava sulla stampa nei giorni scorsi l’idea di una “manifestazione” di sedicenti “parrocchie in disagio” verso la Curia Vescovile. I Preti delle parrocchie di Roiano e San Luca si dissociano, insieme alla loro comunità.

Curia diocesana

COMUNICAZIONE

Si rendono note le dichiarazioni dei sacerdoti delle parrocchie dei Ss. Ermacora e Fortunato e di San Luca relative a una manifestazione programmata per il 31 c.m.

 

“In merito all’iniziativa di manifestare davanti alla Curia Vescovile domenica 31 agosto 2014, sponsorizzata tramite un manifestino senza i nomi degli organizzatori, i sacerdoti della parrocchia di Roiano si dissociano e la condannano perché si tratta di qualcosa di strumentale e pretestuoso che non ha nulla a che fare con la comunità cristiana.”

f.to

Sac. Umberto Piccoli

Sac. Christian Medos

Sac. Sergio Frausin

Sac. Francesco Voncina

 

“I sacerdoti della parrocchia di San Luca dichiarano la propria estraneità e quella della comunità cristiana all’iniziativa di alcuni anonimi di manifestare domenica 31 agosto 2014 davanti alla Curia Vescovile. Come risposta a tale improvvida iniziativa, don Giuliano Vattovani guiderà ogni mattina un’adorazione eucaristica dalle ore 6.30 alle ore 8.00.”

f.to

Sac. David Risicato

Sac. Giuliano Vattovani

 

Trieste, 27 agosto 2014



2 commenti su “Roiano e San Luca si dissociano

  1. Sara ha detto:

    Bene alla faccia delle MALELINGUE anonime (forse nn tanto)

  2. Elena Maffei ha detto:

    Preghiamo tutti insieme perché prevalga la comunione fra fratelli, che accettano docilmente la guida del pastore. Perché non dedicare un preghiera speciale nella celebrazione della prossima domenica, in ogni chiesa della diocesi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *