In Evidenza

18 OTTOBRE: Un milione di bambini con ACS recita il rosario per la pace nel mondo

Un milione di bambini che recitano assieme il Rosario per l’unità e la pace. Come ormai avviene da tredici anni, il 18 ottobre Aiuto alla Chiesa che Soffre invita i bambini di tutto il mondo alla preghiera.

Si tratta di una proposta che negli anni scorsi ha raccolto numerosissime adesioni. «Hanno partecipato bambini di circa 80 paesi e tutti i continenti – spiega padre Martin Barta, assistente ecclesiastico internazionale di ACS – Lo scorso anno anche dall’Argentina, da Cuba, dal Camerun, dall’India o dalle Filippine. È veramente un evento della Chiesa in tutto il mondo!». Ecco perché il materiale messo a disposizione dalla Fondazione – una guida per la recitazione del Rosario, una locandina ed una lettera di invito per bambini e adulti – è disponibile in 25 lingue, anche in arabo o in hausa, lingua parlata nell’Africa occidentale e soprattutto nella perseguitata Nigeria.

Pionieri

Sono alcuni anni che i futurologhi, gli esperti di economia e di studi sociali o politici si tacciono. Se parlano lo fanno con prudenza, ai piedi del pulpito e senza brandire la spada della certezza, quella che hanno sempre puntato  verso un futuro. Molte volte ci hanno azzeccato, altre volte hanno cannato, ma è chiaro […]

Grafica nuova sulla Prima Pagina di Vitanuova.

Vita Nuova – il settimanale cattolico di Trieste, presenta sul  nuovo numero in edicola una nuova veste grafica, rinnovata nella prima di copertina. Una scelta ragionata e pensata durante l’ elaborazione di Vita Nuova on line. Scelta che la redazione del settimanale ha ritenuto opportuna, per facilitare in primis la fruizione dei contenuti da parte […]

I bambini dell’Europa parlano a Papa Francesco

La storia del piccolo Vasile continua E’ nell’ambito di un convegno su Una Moldova europea e cristiana che il piccolo Vasile, ambasciatore dei bambini delle periferie d’Europa, interverrà per raccontare la sua storia e il suo incontro con Papa Francesco del 4 settembre scorso. Seguito ad una iniziativa del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa (CCEE) […]

Alla ricerca del buon politico

Le cosiddette “spese pazze” certificate dagli scontrini dei consiglieri regionali sui conti dei gruppi consiliari della regione Friuli Venezia Giulia è solo l’ultimo tassello sul lungo elenco dei comportamenti che i cittadini ormai sono stufi di dover constatare. Contemporaneamente veniamo a sapere le cifre della liquidazione percepita dai deputati della precedente legislatura che non sono entrati nel nuovo parlamento […]

Partiti che fanno acqua

Le elezioni hanno messo definitivamente in crisi la forma partito. Non ce n’è uno che funzioni, compreso il Movimento 5 Stelle, che non vuole essere un partito ma lo è. Il Partito Democratico aveva messo tanto impegno a presentarsi ancora come un vero e proprio partito. Contro il personalismo degli altri leader, Bersani ci teneva a […]

Per chi hanno votato i cattolici?

 Una indagine IPSOS ha fornito dati interessanti sul voto dei cattolici alle recenti elezioni politiche. Dati da prendersi con le pinze, come per ogni indagine di questo genere, ma che qualche spunto di riflessione llo offrono. L’indagine è limitata ai cattolici praticanti e distingue tra cattolici impegnati ed assidui. I primi si impegnano in attività […]

II principi non negoziabili. Quali sono?

Vita Nuova ha iniziato a presentare i programmi dei partiti in lizza per le elezioni politiche. Non potendo esaminare tutti i punti dei programmi, si è concentrata sui cosiddetti principi non negoziabili, che sono fondamentali, anche se non sufficienti, per giudicare dal punto di vista cattolico il programma di un partito. Ma quali sono questi […]