Autore: Stefano Fontana

Il Rosario militante

Nella cattedrale di Bruxelles contro le celebrazioni protestanti, ai confini dell’Irlanda contro l’aborto, in Polonia per l’identità cristiana della nazione. E’ il Rosario militante: se ne era persa traccia.

12 settembre 2006, una data da non dimenticare

In quel giorno Benedetto XVI tenne all’Università  di Regensburg, in Baviera, il discorso forse più importante di tutto il suo pontificato. Da quel discorso ne usciva male anche la religione protestante e, soprattutto, il cattolicesimo secolarizzato che vorrebbe accordarsi con un mondo senza verità.