Autore: Alessandra Scarino

Il vero “sogno” di Dostoevskij

Qualcuno ha definito il nostro tempo “epoca delle passioni tristi”. Questa lettura pessimista della modernità, che del resto è stata legittimata da gran parte dell’arte e della cultura novecentesche drammaticamente intrise di una visione buia e infelice della vita, condiziona anche l’interpretazione critica di tante opere artistiche e letterarie. Senza squalificare questa coloritura spesso tetra […]

Artisti per corrispondenza

L’arte non si insegna. O meglio, affinché la fase necessaria di apprendimento — anche sotto la guida di un maestro — delle tecniche più efficaci ed adeguate proprie ai diversi linguaggi artistici possa dare buoni risultati, sono imprescindibili il talento, l’intuizione e la sensibilità estetiche. Dalla combinazione del dono naturale e dello studio costante per […]

Cultura e benessere

La cultura e l’arte aiutano a vivere bene. È un adagio antico ma che si attaglia ad ogni epoca. A Sacile è in corso l’8ª edizione di “Cultura è benessere”, che durerà tutto il mese di aprile e vedrà alternarsi musica, teatro, cinema, mostre, incontri e conferenze. Qui ci interessa meditare insieme sul legame tra […]

A 90 anni dalla morte di Italo Svevo

Nessuno — conoscendo quell’impiegato in una ditta di vernici per obbligo di famiglia più che per vocazione, coniugato con prole ma poco adatto al ruolo autorevole di pater familias, dilettante della letteratura e della cultura, frequentatore di Caffè e di osterie, eternamente indeciso e ironico osservatore di una realtà vissuta più come un peso e […]

Alla mensa di Gesù Risorto

La visione teologica e spirituale di Romano Guardini è intimamente legata ad una prospettiva molto ampia e onnicomprensiva dell’uomo, colto in ogni sua espressione, dal piano fisico-biologico con tutte le sue funzioni a quello concreto delle azioni e delle scelte, fino al piano più intellettuale e spirituale legato rispettivamente all’intelligenza e alla percezione superiore delle […]

La Giornata del Paesaggio

Una nuova Giornata è stata introdotta nell’interminabile, vertiginosa lista delle Giornate dedicate ai più diversi argomenti. C’è una Giornata per ogni cosa oggi. Tra queste, celebrata di recente, la Giornata nazionale del Paesaggio in occasione della quale la Soprintendenza archeologica e delle Belle Arti del Friuli Venezia Giulia ha organizzato una passeggiata guidata alla scoperta […]

Ripartire dalle virtù

Sui giornali, in televisione e sul web si stanno moltiplicando interventi di neuroscienziati sul mistero del cervello, un enigma tra i più affascinanti che poco a poco, nelle intenzioni di questi specialisti, sembrerebbe diradarsi e assottigliarsi sempre di più. La linea comune alla gran parte degli studiosi di questa branca del sapere scientifico è che […]

Il “pungiglione” della morte

Tempo di Quaresima, tempo di meditazione sul senso della vita e sul senso della morte, sia pure in una prospettiva che guarda alla Resurrezione, ma senza eludere mai lo snodo tragico della passione e della sofferenza corporale e spirituale. È curioso che proprio in questo tempo forte dell’anno sia stata rappresentata al Teatro comunale di […]

L’irriproducibile coscienza umana

Le neuroscienze, orientate dai sempre più sofisticati sviluppi della tecnologia, hanno trovato nei nuovi scenari aperti dalla costruzione di intelligenze artificiali un campo di studio e di confronti molto fecondo e allo stesso tempo estremamente problematico. Al fondo di una molteplicità di indirizzi di ricerca e di elaborazione teoretica e pratica, si possono individuare due […]

Felicità, dove abiti?

«Quid hoc ad aeternitatem? (Cosa serve tutto ciò, per l’eternità?)»: questa frase di Sant’Ignazio di Loyola, se nel passato poteva ancora smuovere le coscienze e inquietare sanamente la mente e il cuore dell’uomo, oggi trova scarsa accoglienza nella vita, nella cultura e nella quotidianità della maggior parte della gente. Questa domanda è collegata ad un […]