23 feb | Messa della Comunità Sant’Egidio

Domenica 23 febbraio, alle 11.30, la Comunità di Sant’Egidio ricorderà i nomi di chi è vissuto e morto per la strada durante la liturgia alla chiesa del Cuore Immacolato di Maria presieduta dal parroco padre Renato Caprioli. Una sequela di nomi verrà scandita durante le preghiere dei fedeli, accompagnando ogni nome con l’accensione di una […]

Domenica 23 febbraio, alle 11.30, la Comunità di Sant’Egidio ricorderà i nomi di chi è vissuto e morto per la strada durante la liturgia alla chiesa del Cuore Immacolato di Maria presieduta dal parroco padre Renato Caprioli. Una sequela di nomi verrà scandita durante le preghiere dei fedeli, accompagnando ogni nome con l’accensione di una candela, a testimonianza che il ricordo della morte di un povero, che avviene spesso nell’indifferenza di molti, è invece vivo nel cuore della Chiesa. Al termine della celebrazione verrà consegnato a tutti i fedeli un fiore, segno di bellezza e rinascita nel Regno di Dio, particolarmente per chi ha patito la bruttezza della sofferenza su questa terra.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *